Urbino

Questa scheda è collegata a: Città Borghi e Paesi, Adriatico Mediterraneo

La più bella casa del rinascimento: così lo storico dell’arte Clarck ha definito il Palazzo Ducale di Urbino, che domina elegante la città.

Immaginate in quel cortile Piero della Francesca dare consigli al matematico Pacioli, grande teorico della prospettiva, mentre Paolo Uccello prende appunti e Bellini sorride di tanto accanimento sul disegno.

Intanto, il pittore di corte Giovanni Santi corre dietro ad un bambino, suo figlio: “Raffaello, non dar fastidio al signor Della Francesca!”.  Buzzati scrisse che le voci degli antichi si sentono ancora per le vie rosso mattone di Urbino.

DA VEDERE
Il Palazzo Ducale realizzato dal Laurana è la più significativa allegoria del rinascimento ed ospita anche un’eccezionale Galleria Nazionale ricca di capolavori. Nel suggestivo centro storico si trova anche la Casa di Raffaello, mentre ai suoi margini è possibile visitare il monastero di Santa Chiara e la splendida chiesa rinascimentale di San Bernardino.

Urbino è anche la dimostrazione di quanto per secoli arte e scienza si compenetrassero: per comprenderlo, è possibile visitare il Museo del gabinetto di fisica ma soprattutto ammirare le formidabili meridiane della città, tra cui l’unica al mondo a rifrazione nel giardino pensile di Palazzo Ducale e quella a camera oscura della chiesa di Sant’Agostino.

DA GUSTARE
Le offerte culinarie di Urbino puntano prevalentemente sulla tradizione e sul fascino degli ambienti. Per mangiare, segnaliamo L’angolo diVino e la Vecchia Urbino, entrambi specializzati in piatti tipici, formaggio di fossa e prodotti locali e ospitati da splendide sale con mattoni a vista.

Per un aperitivo sfizioso l’ideale è il distensivo ambiente del Caffè del sole, con ottimi cocktails. Infine, poco distante dalla città si trova uno dei ristoranti migliori della regione, il San Giacomo di Urbino, immerso in uno spettacolare contesto naturale.

DI NOTTE
Dove ci sono studenti ci sono locali: più pub che discoteche, più luoghi d’incontro che grandi sale. Per ballare e cercare folla conviene uscire dalla città, ma ad Urbino si trovano alcuni locali più che dignitosi e raccomandabili: lo storico Bosom, il cui gestore è una sorta di istituzione cittadina, il Mannaggia, ispirato al Salento che offre anche cucina pugliese e musica dal vivo, e El Piquero, che propone musica live e dancehall ogni giorno della settimana.

La città non ha alcuna intenzione di volgersi solo al passato e per dimostrarlo ospita da anni, tra luglio e agosto, il più importante festival di cultura e musica indipendente del centro Italia, Frequenze Disturbate.

CURIOSANDO
Urbino è dominata dalla Fortezza Albornoz, realizzata a partire dal XIV secolo e che prende il nome dal vescovo che la volle erigere a difesa della città. Qui, nel 1502, si trovava Leonardo da Vinci che, armato di una rudimentale bussola e di un semplice taccuino, disegnò un rilievo dettagliato e preciso della fortificazione e delle mura cittadine, oggi conservato presso l’Istituto di Francia.

 
Siti collegati:
 
Capt. P. Amatori Agenzia Marittima Srl
Via Loggia 16 - 60121 Ancona
Tel +39 071 2284140 - Fax +39 071 2284190
vacanze@amatori.com
Partita IVA 01412990424

credits del sito web e-xtrategy

Chiudi

ideazione e progettazione grafica di:

via marche, 34 - 60030 monsano (an) italy
tel. +39.0731.60400 - fax +39.0731.60003

www.kitiri.it
info@kitiri.it

ideazione e realizzazione web site di

via s. ubaldo, 36 - 60030 monsano (an) Italy
tel. +39.0731.60225

www.e-xtrategy.net
info@e-xtrategy.net