San Benedetto

Questa scheda è collegata a: Città Borghi e Paesi, Mare

San Benedetto del Tronto è caratterizzata da una parte bassa, affacciata sul mare e dalla marcata impronta turistica, e da una alta, testimonianza della sua storia burrascosa.

Senza dubbio la città è rivolta al mare e da anni è tra le principali località turistiche dell’adriatico, nota anche come Riviera delle Palme. Si dimostra però attenta al proprio repertorio storico-artistico, sia per quel che riguarda il passato, con le sue chiese e torri, sia per quanto concerne il presente, con un atteggiamento di grande apertura nei confronti dell’arte contemporanea.

DA VEDERE
Passato e presente si rincorrono lungo le strade della città, offrendo squarci della storia secolare di San Benedetto, come il Torrione, la chiesa di San Benedetto Martire, Santa Maria della Marina e la Dogana, e momenti di grande arte contemporanea passeggiando per il Corso pedonale recentemente messo a nuovo con estrema cura ed originalità, come dimostra la simbolica Piazza Bambini del Mondo.

LA SPIAGGIA
6 chilometri di lungomare ed una strada larga ben 30 metri: nel 1931, anno di presentazione del progetto, dovette sembrare a molti una follia. L’impresa e le misure erano mastodontiche per i tempi.

Oggi, una passeggiata per questo ardito complesso, completamente rinnovato di recente, è d’obbligo: costellata di palme, ben 8.000 presenti in città, si articola in aree tematiche sia per quel che concerne le strutture (campi da tennis, minigolf, edifici) sia per quel che concerne l’ambiente, presentando la singolare soluzione delle oasi: arida, umida, di palme, di rose, queste rappresentano ecosistemi in cui immergersi osservando il paesaggio da situazioni sempre profondamente differenti.

DA GUSTARE
Coerentemente con il suo successo turistico, San Benedetto offre numerose opportunità di conoscere la cucina regionale. Tra i ristoranti, segnaliamo Il Rustichello, che vanta primi piatti davvero eccellenti (ottimi i bauletti), Messer Chichibio, con cucina originale e talentuosa, e l’Osteria Pane e vino, ambiente raccolto, buona musica, ottimo per giovani coppie. Per un aperitivo, invece, c’è l’imbarazzo della scelta sul lungomare, con locali tutti meritevoli, come l’Americo Village, anche se piuttosto uniformi.

DI NOTTE
La vita notturna di San Benedetto investe sia il lungomare che i dintorni della città con le discoteche che attirano turisti e giovani dell’entroterra. Tra le discoteche, le più note sono il Nirvana, locale raffinato ed elitario con musica anni Sessanta e Settanta, l’Insomnia ed il Kaos Kafè, mentre particolare per gli amanti del genere è il Changò, locale brasiliano con annesso ristorante etnico.

CURIOSITÀ
Il dialetto di San Benedetto è profondamente diverso da quelli delle zone circostanti e fa della cittadina una vera e propria isola linguistica. Secondo alcuni ciò deriverebbe da una unità etnica pre-romana rimasta immutata nel tempo, mentre altri sostengono derivi dalla ripopolazione avvenuta nel 1491, quando, dopo la peste, venne dato il permesso ad alcuni profughi imolesi di stabilirsi qui. Il dialetto della città ha affascinato anche il grande scrittore francese André Gide, che scrisse « …la singolare cadenza di quel dialetto che si estrania da tutti gli altri delle Marche e dell’Abruzzo, un dialetto di adusti corsari provenuti chissà da quale parte del sud… »

 
Siti collegati:
 
Capt. P. Amatori Agenzia Marittima Srl
Via Loggia 16 - 60121 Ancona
Tel +39 071 2284140 - Fax +39 071 2284190
vacanze@amatori.com
Partita IVA 01412990424

credits del sito web e-xtrategy

Chiudi

ideazione e progettazione grafica di:

via marche, 34 - 60030 monsano (an) italy
tel. +39.0731.60400 - fax +39.0731.60003

www.kitiri.it
info@kitiri.it

ideazione e realizzazione web site di

via s. ubaldo, 36 - 60030 monsano (an) Italy
tel. +39.0731.60225

www.e-xtrategy.net
info@e-xtrategy.net